Login and unlocks the contents


or Register now

Scheda prodotto

/ SPEED 390

  • Contatti
  • Stampa
 

SPEED 390

Accelerante di presa per calcestruzzo proiettato con processo ad umido

SPEED-390, è un accelerante di presa liquido, a base di silicato di sodio modificato, per calcestruzzo proiettato, con processo a umido; garantendo un’ottima aderenza del cls proiettato in verticale, caratterizzato da un’azione anticorrosiva nei confronti dei metalli, grazie alla formazione di silicati insolubili, con mantenimento dei valori di resistenza meccaniche, accelerando non solo la presa, ma anche l’indurimento del calcestruzzo.

Confezioni e colori (2)
  • Confezione
    Cubo Lt 1000
  • Colore
    Bianco (L)
  • Prezzo
  • Confezione
    Fusto Lt 210
  • Colore
    Bianco (L)
  • Prezzo

SPEED-390, trova vantaggioso impiego nelle malte e nei calcestruzzi spruzzati per eseguire rivestimenti di consolidamento o di protezione in galleria, cunicoli, pozzi, canali,serbatoi, rocce, terreni friabili, per risanamento e ripristino di strutture deteriorate nelle opere di ingegneria civile, in cui è richiesta la messa in opera di calcestruzzo in assenza di casseforme su strati successivi e quando sono richieste resistenze meccaniche elevate (≥ 40 N/mm2 ) a brevissima scadenza; SPEED-390, si distribuisce uniformemente nel calcestruzzo, reagendo in modo immediato con le particelle di cemento, consentendo l'aggrappo istantaneo del conglomerato proiettato, nel momento in cui raggiunge la superficie di applicazione, garantendo una massa compatta, omogenea e impermeabile

 SPEED-390, è utilizzato, per realizzare spessori da 10 a 15 cm in verticali, e da 8 a 10 cm all’intradosso della volta, in un'unica applicazione, con resistenze iniziali garantite.
SPEED-390: viene dosato con pompa in testa di lancia, in modo da consentire una omogenea distribuzione nello spritz-beton convogliato.
SPEED-390, viene di norma dosato tra il 10% e il 15% rispetto al peso di cemento. Il dosaggio dell'additivo varia in funzione del tipo di rivestimento delle condizioni di applicazione e delle esigenze di cantiere. L'efficacia dell’accelerante è ottima sui cementi Portland, mentre è inferiore sui cementi pozzolanici.

Proiezione meccanica di conglomerato cementizio per via umida “spritz-beton”, nelle opere di ingegneria civile, in cui è richiesta la messa in opera di calcestruzzo in assenza di casseforme, su strati successivi e quando sono richieste resistenze meccaniche elevate a brevissima scadenza; progettato, nel rispetto delle prescrizioni della norma UNI 9858/UNI EN 206, per quanto attiene alle caratteristiche di durabilità, con particolare riguardo alle aggressioni da solfati o all’azione del gelo e disgelo in presenza di sali disgelanti, e in ottemperanza alla norma specifica UNI 10834; mediante utilizzo di accelerante di presa alcalino SPEED-390 dell’ATEC, a base di silicato di sodio modificato,in sospensione acquosa, atto a eseguire rivestimenti di consolidamento protettivi in galleria, cunicoli, pozzi, canali,serbatoi, rocce, terreni friabili, e strutture deteriorate nelle opere di ingegneria civile. Conforme alle norme ASTM C 494/86 tipo C e alla UNI 7105; UNI 10834: UNI 144487-1.
Resa teorica: 10-15 % sul peso del cemento.
 

Area Download
Per la visualizazione dei documenti รจ necessario avereadobe reader
L’ATEC srl, vanta un team operativo altamente qualific...
Edifici storici
TUNNEL- METROPOLITANE
Il deterioramento generalizzato, quasi inevitabile, che spes...
 Impermeabilizzazione in controspinta pozzi, per la ven...
  Impermeabilizzazione galleria secondo stralcio d...

altri prodotti della linea » speed / acceleranti

 
speed 390

Accelerante di presa per calcestruzzo proiettato con process...

speed 390r

Accelerante di presa non alcalino per calcestruzzo proiettat...

speed 390v

Accelerante di indurimento per calcestruzzi

speed m

Accelerante di indurimento ad effetto super lubrificante