Login and unlocks the contents


or Register now

Scheda prodotto

/ FRISO MEDIO

  • Contatti
  • Stampa
 

FRISO MEDIO

Malta cementizia traspirante per intonaco di sottofondo

 FRISO MEDIO è una malta predosata contenente inerti calcarei fini di prima scelta (TOC<20%), specifici additivi stabilizzanti e cemento pozzolanico tipo IV con basso calore di idratazione. Gli strati realizzati con FRISO FINO possiedono un’elevata traspirabilità e stabilità dimensionale con assenza di distacchi, per cui non alterano il funzionamento igrometrico del supporto murario, consentendo la successiva decorazione o finitura con i prodotti ATEC.

Confezioni e colori (2)
  • Confezione
    Sacco KG 25
  • Colore
    Grigio (P)
  • Prezzo
  • Confezione
    Sacco KG 25
  • Colore
    Bianco (P)
  • Prezzo

FRISO MEDIO è particolarmente indicato per eseguire corpo di intonaco non deformabile, tenacemente saldato al supporto in muratura sottostante con spessori fino a 25 mm per strato su pareti interne ed esterne. L’elevata capacità di ritenzione dell’acqua d’impasto nelle prime ore (oltre il 30%) evita il rapido prosciugamento e di conseguenze crepe e cavillature, ideale quindi per applicazione manuale o meccanica

La miscela standard si ottiene con 4-5 lt di acqua pulita per ogni sacco da kg 25 di FRISO MEDIO. Con il mescolatore per malte in funzione, versare la quantità d’acqua necessaria ed aggiungere lentamente FRISO MEDIO, mescolare l’impasto per circa 5 minuti, e se necessario, aggiungere una piccola quantità d’acqua per calibrare la lavorabilità, completare la miscelazione per altri 2 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi.
FRISO MEDIO deve essere messo in opera con cazzuola in spessori non superiori a 25 mm per strato. Complanare lo strato finale ed attendere la perfetta stagionatura prima di procedere con i successivi strati di eventuale intonacatura o finitura decorativa protettiva.

Intonacatura di pareti interne ed esterne con malta di sottofondo traspirante FRISO MEDIO dell’ATEC, a base di cemento pozzolanico tipo IV con basso calore di idratazione, inerti calcarei fini di prima scelta (TOC<20%) e specifici additivi stabilizzanti. Rispondente alle disposizioni della legge n° 595 del 26 Maggio 1965. Da impastare con acqua pulita così come descritto nelle direttive di posa in opera, da applicare con cazzuola o con macchina intonacatrice in strati non superiori a 25 mm di spessore per volta. Livellare con staggia e complanare con frattazzo di plastica, al fine di assicurare un supporto omogeneo per gli strati successivi di stabilitura, previa accurata pulizia del supporto.
Conforme alle norme UNI EN 1015; UNI EN 197-1; UNI EN 998-1 (classe GP R).
Resa teorica: 1,6 kg/m2 per mm. di spessore.
 

Area Download
Per la visualizazione dei documenti ├Ę necessario avereadobe reader
Edifici storici
  Grandi impianti industriali e civili; Servizi tecnic...
Strutture alberghieri

altri prodotti della linea » friso / intonaci traspiranti a legante misto

 
friso brick

Bio-Malta per elevazione di murature esterne ed interne e ri...

friso fino

Bio-Malta per finitura di intonaco traspirante a legante idr...

friso lastic

Additivo macroporogeno per intonaci traspiranti a base cemen...

friso lime

Bio-Malta di Calce Calcica CL 90S ad alta TRASPIRAbilitÓ per...

friso medio

Malta cementizia traspirante per intonaco di sottofondo

friso micro

Malta per finitura con irregolaritÓ non superiori a 2-3 mm

friso micro-b

Malta per finitura liscia con irregolaritÓ non superiori a...

friso polvo

Malta per intonaco REI 120 con spessore da 10 a 20 mm

friso polvo-f

Malta fibrorinforzata per intonaco REI 120 con spessore da ...

friso ultra

Malta per finitura a specchio con irregolaritÓ non superio...